/

13/12/2023

Montolit e BPR Group: il successo di una nuova linea di montaggio

Montolit

Nel mondo in continua evoluzione dell’industria manifatturiera, l’ottimizzazione dei processi e l’adozione delle tecnologie all’avanguardia sono diventati elementi chiave per il successo aziendale.

In questo contesto, Brevetti Montolit, azienda leader nella fabbricazione di utensili professionali per il taglio e la foratura di piastrelle, ha collaborato con BPR Group, per industrializzare l’assemblaggio dei prodotti core. Questo articolo esplorerà il percorso ed il progetto che ha portato alla trasformazione della linea di assemblaggio.

La linea di montaggio rinnovata

Montolit ha affrontato il rinnovamento della propria linea di montaggio, considerando attentamente i modelli da processare sulla linea.  

La soluzione scelta è stata una linea a pallet con avanzamento manuale, che prevede una macchina di buffer tra le stazioni di montaggio, per assorbire eventuali sbilanciamenti dei carichi di lavoro. Il dimensionamento della manodopera è stato basato su un’analisi Tempi & Metodi, mentre l’analisi delle distinte base dei vari prodotti ci ha aiutato a dimensionare il corretto posizionamento dei materiali, sia in termini di ingombranti che di minuterie.

Montolit e BPR Group

Pianificazione e integrazione

La linea Brevetti Montolit è stata progettata per garantire un flusso efficiente e per adattarsi alle esigenze future.

La soluzione include una postazione iniziale con una dima integrata per l’assemblaggio e l’allineamento della struttura. Dopodiché il prodotto viene posizionato sulla linea a scorrimento manuale, ancorato ad un pallet progettato ad hoc per garantire tutte le fasi di assemblaggio del prodotto, senza mai doverlo rimuovere dalla sua sede.

Il saldo ancoraggio della macchina tagliapiastrelle sul pallet consente di eseguire completamente l’assemblaggio di prodotti ingombranti su moduli di linea standard BPR Group, abbassando notevolmente i costi di progettazione. I materiali ingombranti sono stati posizionati alle spalle, su appositi carrelli di kittaggio progettati e realizzati al fine di soddisfare l’esigenza. Tali carrelli provengono dalle isole di premontaggio, che lavorano sequenziate con la linea.

Le minuterie sono invece disposte in cassettine e posizionate su mensole a gravità, per garantire un prelievo ergonomico all’operatore. È stata prevista un’evacuazione delle cassettine vuote tramite una seconda mensola posta sotto il piano di lavoro.

Per far fronte all’ingombro del prodotto, è stato realizzato un kit aria e luce customizzato, che garantisce la corretta illuminazione della postazione e la possibilità di appendere gli utensili, senza limitare la rotazione dei prodotti ingombranti in linea.

Controllo della produzione e monitoraggio

L’integrazione del controllo di produzione è stata un punto chiave nella trasformazione della linea di Montolit al fine di garantire un monitoraggio preciso dei tempi di produzione.

Tale sistema è stato implementato con un semplice cadenzatore, realizzato mediante una serie di sensori di presenza pallet, un pannello operatore Siemens, un PLC di linea Siemens S7-1200 e colonnine luminose verdi/rosse per monitorare la cadenza di ogni singola postazione e la linea nel suo complesso.

L’impostazione dei tempi e delle ricette di produzione avviene direttamente dal sistema gestionale collegato al PLC della linea fornita.

Il sistema di teleassistenza installato inoltre garantisce un supporto costante al cliente in caso di necessità.

Montolit e BPR Group

Conclusioni

In conclusione, la collaborazione tra Brevetti Montolit e BPR Group ha portato a una trasformazione significativa della linea di montaggio, rendendola più efficiente, flessibile e all’avanguardia.

I punti chiave della nuova linea, come la gestione dei materiali, l’ergonomia degli operatori, il controllo di produzione e l’integrazione dei nuovi sistemi, dimostrano l’impegno di entrambe le aziende nell’innovazione e nell’eccellenza operativa.