Obiettivi

Il corso si pone l’obiettivo di fare conoscere i concetti base della Total Productive Maintenance.
Il TPM un metodo in grado di generare un elevato livello di produttività e qualità ed insieme di creazione di valore da parte di Impianti, Macchine ed Attrezzature. Il TPM si inserisce nell’ambito del nuovo modello organizzativo-produttivo LEAN che richiede impianti flessibili ed affidabili.

Il corso è in grado di fornire gli strumenti per impostare un efficace piano di integrazione della manutenzione nei reparti di produzione.

 

Destinatari

Responsabili di manutenzione –  Tecnici di Processo, Responsabili di Produzione o Reparto.

 

Durata

3 giorni (2 consecutivi ed il 3° a distanza di alcune settimane)

 

Metodologia

Incontri di formazione teorica, presentazione di casi aziendali. Ad integrazione è prevista un’esercitazione pratica presso una realtà aziendale.

 

Contenuti

> Presupposti teorici
– Il ruolo del TPM in un sistema produttivo integrato
– Obiettivi e Principi fondamentali del TPM
– I pilastri fondamentali del TPM
– Gli indicatori di performance delle macchine OEE -MTBF – MTTR
– Disponibilità, Affidabilità, Efficienza
– L’eliminazione/la riduzione delle perdite e le azioni di miglioramento
– La manutenzione autonoma
– La manutenzione Preventiva
– La Sicurezza e le macchine (cenni di direttiva macchine)
– I tools del TPM (5s-Smed-Opl-kaizen-Sop-Smp)

> Illustrazione e discussione di casi aziendali

> Esercitazioni

 

La terza giornata del corso potrà svolgersi presso un’azienda partecipante/ospitante per svolgere esercitazioni pratiche su casi reali.

 

 

Note: Il corso è integrabile con la giornata di SUPPORTO OPERATIVO in azienda, occasione per mettere in campo con l’affiancamento del consulente quanto appreso durante la formazione teorica.

 

SCARICA QUI LA SCHEDA DEL CORSO

 


Questa iniziativa è inserita all’interno del Catalogo Fondimpresa. Utilizza il contributo aggiuntivo per finanziare questo corso. CLICCA QUI.