Obiettivi

Cosa sono i sistemi riconfigurabili di produzione; dare le specifiche per costruire sistemi produttivi flessibili e che permettono la realizzazione di diversi prodotti ed eventualmente essere flessibili e diventare parti integranti di nuovi sistemi allungando la vita degli strumenti senza perdere di specializzazione e di efficacia dello strumento stesso.

 

Destinatari

Responsabili di Produzione, Capi Reparto, Responsabili ingegnerizzazione, responsabili di miglioramento continuo; ed in generale per chi ha la volontà di conoscere principi e strumenti base della fabbrica del futuro.

 

Durata

1 giorno

 

Metodologia

Incontri di formazione teorica, presentazione di casi aziendali esterni (immagini, relazioni di analisi/interventi migliorativi/ostacoli) e attività di esercitazione in gruppi di lavoro relativamente ai concetti introdotti. Assieme ad una parte dedicata all’analisi critica della propria realtà.

 

Contenuti

> Le caratteristiche dei sistemi produttivi:
– Capacità di Changeover
– Riconfigurabilità
– Flessibilità
– Trasformabilità
– Agilità

I fattori abilitanti dei sistemi riconfigurabili: modularità, integrabilità, modularità, convertibilità, scalabilità

> Le fasi del progetto dei sistemi riconfigurabili

> L’integrazione dei sistemi , le comunicazioni tra i sistemi ed i metodi di comunicazione

> Il concetto e la progettazione di un plug and produce

> Il problema dei controlli logici

> I sistemi con intelligenza decentrata

> Le differenze tra sistemi riconfigurabili e sistemi tradizionali > Il costo del ciclo di vita di una attrezzatura riconfigurabile

> La creazione delle famiglie di prodotto

> La capacità di un sistema riconfigurabile di produzione

 

SCARICA QUI LA SCHEDA DEL CORSO