Obiettivi

Fornire i concetti base di realtà virtuale e realtà aumentata, fornire i possibili strumenti necessari nelle aree logistiche-produttive potenzialmente idonee per l’introduzione della tecnologia.

Dare una visione dell’importanza dello standard di lavoro e delle istruzioni operative. Illustrazioni reali di casi applicativi dell’utilizzo di realtà aumentata.

 

Destinatari

Responsabili di produzione, industrializzazione, uffici tecnici, responsabili tempi e metodi tutti coloro che vogliono intraprendere attività di standardizzazione del metodo e dell’industrializzazione del prodotto e della manutenzione.

 

Durata

1 giorno

 

Metodologia

Incontri di formazione teorica, presentazione di casi aziendali esterni (immagini, relazioni di analisi/interventi migliorativi/ostacoli) e attività di esercitazione in gruppi di lavoro relativamente ai concetti introdotti. Assieme ad una parte dedicata all’analisi critica della propria realtà.

 

Contenuti

> I concetti fondamentali
– Differenza tra realtà aumentata e realtà virtuale
– I concetti base delle istruzioni operative e di standard operativi
– I concetti di Realtà aumentata
– Come la realtà aumentata può aiutarci a migliorare il nostro processo decisionale

> Le istruzioni operative e la standardizzazione dei processi
– Come concepire e ideare le istruzioni operative
– La differenza tra istruzione operativa e disegno tecnico
– Gli strumenti che utilizzano la realtà aumentata
– La realtà aumentata e il valore aggiunto in azienda
– La visualizzazione delle istruzioni operative e di manutenzione con la realtà aumentata
– I passi dell’implementazione della realtà aumentata in contesti industriali
– I vantaggi dell’uso della relata aumentata in azienda
– Come utilizzare la realtà aumentata per la formazione

> Casi esemplificativi
– Strumenti per l’uso della realtà aumentata
– Casi applicativi su istruzioni operative e su manutenzione guidata
– Sperimentazione e utilizzo di occhiali AR

 

SCARICA QUI LA SCHEDA DEL CORSO