Obiettivi

Il corso si pone l’obiettivo di:

– Illustrare in dettaglio la metodologia della FMEA

– Fornire le conoscenze per individuare le cause del modo di guasto, sia sul progetto che sul processo di realizzazione del servizio/prodotto, stabilendo le priorità d’intervento e verificando l’efficacia delle azioni correttive e preventive adottate

– Simulare concretamente l’utilizzo del metodo.

La tecnica FMEA (Failure Mode Effects Analysis) di derivazione aeronautica, automotive e medicale consente di approcciare l’analisi dei rischi di un prodotto o di un processo (nuovo o modificato) correlandola a indici relativi e specificando contromisure che riducono progressivamente l’indice globale di rischio dell’intero progetto di un prodotto o di un processo produttivo. La tecnica si applica a qualsiasi settore merceologico, incluso quello dei servizi.

 

Destinatari

Responsabili assicurazione qualità, responsabili di produzione, responsabili d’ufficio tecnico, responsabili della ricerca e sviluppo, responsabili dell’ingegnerizzazione, e della logistica.

 

Durata

1 giorno

 

Metodologia

Incontri di formazione teorica, presentazione di casi aziendali esterni con illustrazione di immagini, disegni, foto di realizzazioni e relazioni di analisi.

 

Contenuti

> Storia e finalità

> Tipi di FMEA
– FMEA di progetto (DFMEA)
– FMEA di Processo (PFMEA)
– FMEA di Sistema

> Normativa e benefici della FMEA

> FMEA – I 5 passi:
– 1. Pianificazione della FMEA
– 2. Definizione dei modi di Guasto – Effetti – Cause
– 3. Valutazione di Gravità – Occorrenza – Rilevabilità
– 4. Interpretazione
– 5. Consolidamento

> Costruzione della FMEA

> Identificazione delle funzioni, dei difetti, degli effetti, della gravità, delle cause

> Gerarchia Interna: Cardinalità, Indici, Gravità, Occorrenza, Rilevabilità

> Gerarchia Esterna

> Sinergie metodologiche – Project Management e Problem Solving

> Tools di supporto alla FMEA

 

SCARICA QUI LA SCHEDA DEL CORSO