La direttiva macchine 2006/42/CE

Categoria

tecnico

Sottocategoria

Progettazione

Obiettivi

Il corso è finalizzato ad impartire una corretta e completa formazione a progettisti o addetti ai lavori che si occupano di marcatura CE di macchinari e impianti. Il corso ha un taglio operativo con la finalità di approfondire i requisiti richiesti dalla Direttiva 2006/42/CE sia per le macchine nuove che su quelle esistenti e di valutare le modifiche sulle macchine e la loro gestione sia dal punto di vista del costruttore che dell’utilizzatore finale.

Durante il corso verranno illustrate le regole per la scelta e la progettazione delle protezioni (ripari e componenti di sicurezza) per le macchine, le tecniche di valutazione del rischio e lo sviluppo del Fascicolo Tecnico della Costruzione, i punti importanti della norma sull’equipaggiamento elettrico a bordo macchina e l’affidabilità dei circuiti con funzioni di sicurezza.

Destinatari

Fabbricanti e utilizzatori di macchine, ASPP / RSPP, impiantisti, progettisti, datori di lavoro, responsabili della manutenzione, responsabili uffici tecnici, costruttori di macchinari e prodotti, i lavoratori designati alla redazione della documentazione per la marcatura CE di macchinari e impianti.

Durata

2 giorni

Metodologia

Incontri di formazione teorica, esercitazioni in gruppi di lavoro, esempi di analisi provenienti da casi aziendali e analisi critica della propria realtà.

Contenuti

  1.  I requisiti essenziali di sicurezza e salute (RES) e le norme europee armonizzate

  2. Il Fascicolo Tecnico della Costruzione (FTC)

  3. La Marcatura e la dichiarazione CE

  4. Le macchine dell’Allegato IV e gli Organismi Notificati

  5. La procedura di certificazione

  6. Il ritiro dal mercato e la clausola di salvaguardia

  7. Macchine “nuove” e “vecchie”, le modifiche sulle macchine

  8. La gestione delle macchine usate e delle non conformità sulle macchine marcate CE

  9. I requisiti delle protezioni – le norme EN 953 (EN ISO 14120), EN 349, EN ISO 14119 e la EN ISO 13857; esempi di protezioni (fisse, interbloccate, fotocellule, tecniche di muting, …)

  10. L’arresto di emergenza – EN ISO 13850

  11. Le fotocellule, i tappeti sensitivi, i dispositivi a doppio comando – EN ISO 13855

  12. Scale e passerelle sulle macchine – EN ISO 14122-3

  13. Procedura Log Out Tag Out

Lasciaci la tua mail.
I nostri consulenti ti contatteranno al più presto per capire quale percorso formativo è più adatto alla tua azienda.
Grazie!

Chiudi il menu